RICHIESTA DI CONFERMA

Quest’area del sito è riservata esclusivamente ai medici. Cliccando su “CONFERMA”, dichiaro di essere un medico.

Tecniche di iniezione

Prima di scegliere la tecnica iniettiva da usare – con ago o cannula – il medico dovrebbe sempre considerare e valutare la severità delle rughe, la perdita di volume, lo spessore della pelle, l’anatomia dell’area da trattare e ovviamente il tipo di acido ialuronico in termini di proprietà reologiche e di controllo dell’iniezione.

É una questione di preferenza personale. Tra le diverse tecniche di iniezione a disposizione, ciascun medico predilige una specifica tecnica, usando principalmente l’ago o la cannula.

TECNICA LINEARE RETROGADA

 

Questa tecnica è ampiamente utilizzata ed è più confortevole per il paziente. Si inserisce l’ago lungo la depressione cutanea, e si rilascia il prodotto in modo regolare rimuovendo delicatamente l’ago. La profondità dell’iniezione varia in base al tipo di prodotto utilizzato e alla profondità della ruga.

   

TECNICA A VENTAGLIO

 

Utilizzando un unico punto di ingresso, questa tecnica permette di cambiare la direzione della cannula, trattando così l’intera area. Si inserisce la cannula depositando lentamente il gel durante l’estrusione lungo linee distinte, senza mai uscire, per poi riposizionare nuovamente la cannula, fino al completo trattamento dell’area.

   

TECNICA A BOLI MULTIPLI

 

Questa tecnica consiste nell’effettuare tante piccole iniezioni nel derma superficiale, ravvicinate tra loro e distribuite uniformemente su tutta l’area da trattare o seguendo la linea della ruga da riempire. Questa tecnica può essere effettuata sia con l’ago che con pistola iniettiva.

   

TECNICA A RETICOLO

 

Questa tecnica consiste in iniezioni multiple in direzione orizzontale e verticale in modo da costituire un reticolo di acido ialuronico nell’area trattata.

 

Tecniche d’iniezione consigliate per Teosyal® PureSense Redensity [I]

Tecniche consigliate per ristrutturare la pelle e ridurre le zone d’ombra - Aree: Viso, collo e décolleté


Tecnica a boli multipli*

Consigliata per viso e décolleté, questa tecnica consiste in iniezioni localizzate (punto per punto), chiamate boli, di piccole quantità di prodotto che non superino i 0,05 ml e iniettate nell’area compresa fra il derma superficiale e il mesoderma**, distanziate di 1 cm. Assicurarsi che sulla pelle non siano visibili sporgenze. In caso contrario, massaggiare delicatamente la zona fino ad assorbimento.

Tecnica retrogada adattata a Teosyal® PureSense Redensity I***

Questa tecnica consiste nell’effettuare iniezioni nel mesoderma, utilizzando un approccio lineare. Inserire l’ago a 45° lungo la depressione cutanea e nel depositare il prodotto nel mesoderma rimuovendo delicatamente l’ago. Dopo l’iniezione, si consiglia di massaggiare l’area.

Tecnica raccomandata per rendere l’incarnato omogeneo


Tecnica a punture multiple

Questa tecnica consiste nell’effettuare iniezioni multiple di una piccola quantità di prodotto nel derma superficiale. I punti di iniezione sono molto vicini e sono distribuiti uniformemente nell’area da trattare in modo da formare una linea attorno alla ruga.

* Studio multicentrico  Teosyal®  Meso  vs.  Teosyal®  PureSense  Redensity  I,  settembre  2010, Dott. Carré, Dott. Vivier, Francia.
** Per quanto riguarda l’area della glabella e delle giunzioni neurovascolari (per esempio, le spine nasali), si raccomanda di eseguire l’iniezione nel derma superficiale dopo aver controllato l’aspirazione (ritirando lo stantuffo della siringa prima di iniettare) per evitare rischi di travaso o di neuriti accidentali.
*** Indagine di pre-lancio di fattibilità tecnica e soddisfazione, giugno-agosto 2011, Francia, 30 medici.